La mia Valse, abbastanza nota agli estimatori della mia produzione pittorica, fu notata anche dalla direttrice dei lavori d'arte, la Dott.ssa Rosa Mandina, che avrebbero decorato La Chiesa della Beata Maria Vergine di Loreto di Sciacca la cui costruzione era appena stata ultimata.

La ricerca di un quadro per la Nicchia del Coro aveva condotto alla mia arte, in particolare modo alla vitalità di quella Valse che tanto rispecchiava la nuova fisionomia e il nuovo carattere da dare alla nuova chiesa.

Quando incontrai per la prima volta il parroco, Don Gino Faragone, a cui mostrai il mio bozzetto per realizzare il grande quadro per la nicchia, incontrai anche il suo entusiasmo  "perché" mi disse "non voglio la solita chiesa dai santi tristi". Questo mi sollevò da ogni perplessità riguardo a quell'idea che avevo messo su carta, così nuova, insolita per una chiesa ma che, per il significato che ne avevo descritto  in ogni suo particolare, fu accolta e approvata.

Nacque LA GRANDE VALSE per la Nicchia del Coro, alta 5 metri per 4 di base, realizzata su 4 grandi tele. Iniziata nell'autunno del 2012 2012 e completata nella primavera del 2013, veniva installata nella nicchia l'anno dopo.

La Valse 2012
La Valse 2012

La Valse (2012), cm. 200x150, Collezione Privata, Palermo

1/6