Quella cupola che stava al centro di una maestosa chiesa a pianta centrale... Mi serviva, per darle il meritato risalto, un elemento che fosse d'immediato impatto per chi entrava in chiesa.  Un unico elemento che, fissato al centro della calotta, scendesse giù maestoso a colpire lo sguardo del visitatore. Pensai così ad una croce di proporzioni maestose realizzata da una composizione di pannelli fonoassorbenti dipinti quadrati fissati a telai di legno neri romboidali. Queste unità così composte sarebbero state fissate alla struttura di ferro a forma di croce: un numero di 4 verticalmente e altri due ai lati in corrispondenza della seconda unità a partire dall'alto.

I pannelli della croce avrebbero raffigurato le parti del corpo di Cristo. Il messaggio su tutti i pannelli volevo che fosse quello del trionfo della vita sulla morte.

1. Nel primo pannello che corrisponde al capo di Cristo, il conforto della madre cambia in fiori le spine della corona di Cristo

2. Il busto di Cristo è raffigurato come una corazza che protegge gli uccelli che vi hanno nidificato.

3. Sulle gambe di Cristo dorme placido un neonato

4. I piedi di Cristo calpestano e trionfano sul marciume 

5. le mani, che recano la cicatrice della ferita, hanno intorno tante mani, quelle che hanno ricevuto e sostengono  il messaggio, che si sono ferite a loro volta.

Mostra altro

© 2016 by JOSEPHINE BONI'

Titolo del sito

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now